Natural Shopping

Enulv e l’etichetta trasparente pianesiana

Mi aggiro, come ogni settimana, a fare la spesa al Conad Superstore, tutto nella norma, ogni cosa è al suo posto, fino a che… mi imbatto in un’interessantissima linea di prodotti che sono proprio sbocciati in un nuovo angolino tutto dedicato al bio e al km0! Sono stata rapita da queste scatole, anzi scatolone di un marchio che non conoscevo: la ENULV.  E tantopiù mi sorprende leggere che si tratta di un produttore a pochissimi km da casa mia! Ecco qui i prodotti tutti in fila, ci sono diversi shampoo, latte detergente, detergente intimo, creme corpo e viso, svetta anche un colluttorio naturalissimo.

enulv1pano

Si tratta di prodotti rispettosi dell’ambiente e della persona in quanto non contengono tensioattivi chimici come SLES e SLS, non contengono derivati dal petrolio, né coloranti o conservanti, siliconi o OGM! Un biglietto da visita decisamente invitante!

enulv_descrizione

Il packaging è molto carino, e studiando la scatola mi imbatto in un’altra novità! Non un INCI mia care e miei cari, ma in una sostenutissima Etichetta trasparente pianesiana! Guardate un po’! Una gran bella scoperta!!

enulv_etichetta pianesiana

Un’etichetta assolutamente leggibile per ogni consumatore che per un attimo ci fa sedere su un banco di scuola e ci schematizza, con assoluta linearità, la lista degli ingredienti nella nostra lingua italiana (ogni tanto qualcuno onora anche la nostra lingua poco contemplata in tantissimi ambiti!!), ingredienti disposti ad elenco puntato dal primo all’ultimo, seguendo sempre l’ordine di percentuale che ciascun ingrediente occupa nel composto. L’etichetta riporta poi le informazioni sull’origine e le caratteristiche di ogni ingrediente la sua funzione e ulteriori informazioni sugli scopi e sul suo impatto ambientale (la quantità di CO2 prodotta, la quantità di acqua ed energia utilizzate, etc.) descrivendone, inoltre, tutti i passaggi della filiera di produzione (dal produttore al consumatore)!

Cioè… che cosa grandiosa! Documentandomi ho scoperto che l’Etichetta trasparente Pianesiana è un modello di etichettatura per la tutela dell’Ambiente e dei consumatori, nata da un’idea di Mario Pianesi (ecco da dove il nome pianesiana!) che è il fondatore e Presidente dell’Associazione Un Punto Macrobiotico. È stata presentata al Senato nel 2003 ed al Parlamento Europeo nel 2008 e nel 2014 chissà che non diventi la futura carta di identità dei nostri cosmetici! Certo occupa molto spazio, ma di certo orienta a dovere gli acquirenti sulle loro scelte.

In quando alla Enulv… beh non vedo l’ora di testare qualcosina di cui vi racconterò prestissimo!

follow-us-fb

seguimi qui!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...