Natural Beauty

Balsamo senza risciacquo by Biofficina Toscana

Un coup de genie quello di Biofficina Toscana che ha creato un prodotto capelli decisamente azzeccato per la stagione estiva! Non poteva mancare per i miei capelloni e, a poche settimane dalla sua uscita, l’ho già provato e riprovato… non vedevo proprio l’ora di parlarvene! Si tratta del nuovo Balsamo senza risciacquo.

Balsamo senza risciacquo_Biofficina

Amo particolarmente la cura che Biofficina Toscana mette nella formulazione dei suoi prodotti che sono stati i primissimi a farmi avvicinare all’eco-bio cosmesi, sono speciali perché contengono tutte materie prime a km0 della Toscana, senza contare l’innovazione che l’azienda mette per creare sempre nuove chicche come questa!

Packaging

Come vedete la confezione è da 100 ml, perfetta da portare nel proprio beauty da viaggio (per un volo), in vacanza o in borsa. Faccio molto caso alle taglie ed alla sicurezza dei tappi perché per lavoro mi sposto molto e quindi porto i prodotti con me. Il tappo infatti si chiude a scatto non è “languido” come molti che si perdono dopo due giorni dall’acquisto lasciando che lo spruzzino faccia danni collaterali nel beauty! 😉

Sostanze funzionali e proprietà

Questo balsamo è un concentrato di frutta ricca di fattori antiossidanti, idratanti e protettivi per i capelli e sono potenziati dall’azione lucidante e ristrutturante dei semi di linoLinum usitatissimum (Linseed) seed extract*– e delle amminoacidi vegetali che nutrono, rafforzano e contribuiscono all’effetto condizionante – Soy amino acids, Wheat amino acids, Arginine HCl, Serine, Threonine. Gli amminoacidi della cheratina vegetale sono favolosi perché “imitano” i rapporti funzionali delle sostanze presenti nella cheratina umana e riescono quindi concretamente a ricostituire la struttura del capello. La cerco sempre negli inci dei prodotti curativi per capelli e vi invito a farlo anche a voi!

Veniamo agli estratti della frutta. Il principale protagonista è quello di kiwi ricco di zuccheri, vitamina C, fattori antiossidanti,  idratanti e protettivi; troviamo poi l’albicocca, ricca di vitamine, molto nutriente ed idratante, la trovo spesso negli oli per il corpo e creme viso, l’estratto di limone dalla sua buccia, forte antisettico e lucidante naturale,  l’ananas ricchissima di zuccheri che hanno un grande effetto condizionante. Insomma un mix esplosivo direi che si fa sentire sin dal suo primo utilizzo.

Ecco l’inci completo: Aqua [Water], Glycerin, Cetyl alcohol, Stearyl alcohol, Dipalmitoylethyl hydroxyethylmonium methosulfate, Behenamidopropyl dimethylamine, Actinidia deliciosa fruit extract*, Ananas sativus (Pineapple) fruit extract, Prunus armeniaca (Apricot) fruit extract*, Citrus limon (Lemon) peel extract*, Linum usitatissimum (Linseed) seed extract*, Soy amino acids, Wheat amino acids, Arginine HCl, Serine, Threonine, Parfum [Fragrance], Benzyl alcohol, Lactic acid, Tocopherol, Benzoic acid, Dehydroacetic acid, Benzyl salicylate, Limonene, Alphaisomethyl ionone, Citronellol, Hexyl cinnamal, Linalool. 

Come lo uso

Lo spruzzo sulla mano e lo distribuisco sulle lunghezze dei capelli già lavati, asciutti o umidi. L’effetto finale che dà è disciplinante, districante, dona lucentezza e morbidezza e lascia sui capelli anche per 2 gg una profumazione freschissima e dolce ovviamente dalle note fruttate. È il profumo custodirà la memoria di questa mia estate che è davvero speciale perché sono in dolce attesa, ed anche per questo ho l’olfatto superpotenziato 😉

Balsamo senza risciacquoEcco come si presenta il fluido lo immaginavo trasparente, forse influenzata dall’olio protettivo e lucidante di Biofficina che uso sempre, invece è una cremina leggerissima bianca, di facile applicazione.

Per il primo utilizzo per paura che non  districasse i miei capelli luuunghi ho usato dopo lo shampoo il mio balsamo di sempre e poi ho applicato il balsamo senza risciacquo. Per i successivi lavaggi ho diminuito la dose di balsamo fino a che ho provato anche senza, e l’effetto è rimasto invariato. Lo consiglio quindi (ovviamente sono sì una capellona ma liscia, per le ricce non oserei dirlo) da usare dopo lo shampoo senza applicare il balsamo normale, lo spruzzo quattro volte in linea di massima. È un prodotto compatto e multifunzione perché curativo, condizionante e può tranquillamente sostituire un prodotto di styling. A volte ne riapplico una piccola noce prima di uscire per disciplinare le punte e profumare. Mi piace veramente moltissimo. Dal mio beauty da viaggio non si sposta più 😉

Spero sia stato utile conoscere la mia esperienza con questo nuovo prodotto sul mercato ecobio. Chi di voi lo ha già provato?

Follow my way to feel natural Retro-Paper-Luke-Social-Icons

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...