Natural Beauty

Gelatina camomilla e rabarbaro Phitofilos

Oggi voglio parlarvi della mia esperienza con un prodotto che da sempre mi ha incuriosito e che é entrato nella mia routine “cura dei capelli” da aprile. Si tratta della gelatina camomilla e rabarbaro di Phitofilos, un marchio di cosmesi eco bio particolarmente incentrato sulla cura dei capelli – vi sarete accorte che sono la mia passione, no? – e che propone svariate erbe tintorie.

Ecco il prodotto, mi sembrava doveroso immortalarlo in un ambiente che richiamasse la sua essenza 😉, una confezione da 150 ml che veramente stuzzica la curiosità delle capellone perché insomma non siamo abituate ad avere a che fare con gelatine! Bene abbandonate l’idea di gel, di appiccicoso perché qui siamo davanti ad una cosa ben diversa.

gelatina vegetall.jpg

PREMESSA – Questo prodotto, della linea  Vegetall, mira a risaltare le sfumature castano chiaro e biondo in modo molto delicato, senza ossigeni di sorta e senza la pretesa di sostituirsi a trattamenti riflessanti, coprenti e schiarenti. Serve inoltre a mantenere più a lungo il risultato ottenuto con i trattamenti alle erbe tintorie, ma anche con le colorazioni tradizionali. È con questo scopo specifico che l’ho voluto provare.

A settembre ho fatto un degradèe sulla mia chioma castano scuro, ve lo mostro in una foto super fashion appena uscita dalla parrucchiera eh, eh! Come vedete la sfumatura si fa sempre più forte via via che ci si avvicina alle punte. Ah dettaglio rilevante NON ero da sola in questa foto, avevo un pancione strabordante con la mia piccola inside.

degradee

Bene, in vista della bella stagione, volevo ravvivare le ciocche chiare delicatamente, perché già in estate i capelli sono molto più sollecitati dall’aggressione della salsedine, del sudore, del sole, inoltre avendoli lunghi devo evitare il più possibile trattamenti forti e colorazioni su colorazioni.

COME L’HO USATA –  Per verificare un risultato visibile, ho applicato il prodotto quotidianamente dopo essermi pettinata al mattino, inoltre ho applicato la gelatina anche sui capelli umidi dopo lo shampoo oppure da appena asciugati col phoon. Si può tranquillamente applicare tutti giorni poiché non appiccica le ciocche, non ingrassa, non unge, e al contrario da ciò che si può immaginare, non lascia neanche una leggera pellicola sulla superficie dei capelli, cosa che ci si aspetterebbe da un prodotto gelatinoso. Avendo soltanto le punte chiare ho insistito a stenderla soltanto in questa zona e non su tutte le lunghezze, non funziona sui capelli scuri. Si consiglia l’utilizzo di questo prodotto anche per favorire la cremosità nella preparazione della pastella delle erbe tintorie, ma io non ne faccio utilizzo.

EFFETTO SUI CAPELLI LISCI:  I capelli risultano essere molto luminosi e disciplinati. Qualora ci fosse del crespo dovuto ad umidità, la gelatina aiuta a togliere l’effetto che io chiamo paglia.  Soltanto dopo un mese di applicazione continuativa ho iniziato a notare davvero che il biondo delle mie punte è diventato più brillante e leggermente più chiaro.  L’effetto schiarente non è sconvolgente, ma graduale e delicato, ma comunque mi ha soddisfatto. Non secca assolutamente le punte ma al contrario le rende morbide e pettinabili.

EFFETTO SUI CAPELLI MOSSI: aggiungo agli effetti precedenti il fatto che la gelatina aiuta alla tenuta di una piega mossa. Solitamente a capelli umidi mi faccio una bella treccia alta, metto la gelatina e quando la sciolgo dopo alcune ore la durata del mosso è maggiore ed ha più corpo.

In questa foto senza filtri vi faccio notare il biondo più brillante delle mie punte e accanto la consistenza della gelatina, abbastanza fluida e poco “gellosa”. Non lascia neanche le mani appiccicose quindi é un piacere.

gelatina vegetall camomilla

INCI – È molto semplice: Aqua [Water], Alcohol denat. (**), Rheum officinale stem extract, Chamomilla recutita extract, Hydroxyethyl ethylcellulose, Citric acid, Sodium benzoate, Lactic acid, Potassium sorbate, Sodium hydroxide.

** da molinatura di cereali, da agricoltura biologica

Evidenzio i “responsabili” dell’effetto schiarente che sono per prima cosa l’estratto di Rheum Officinale (Rabarbaro radice) e di Matricaria Recutita (Camomilla capolini). Il rabarbaro dovrebbe fungere da colorante non permanente in quanto rilascia un colore giallastro ma non si lega con la cheratina del capello. La camomilla la conosce il mondo intero per i suoi effetti schiarenti di toni già chiari. Insieme sono un’ottima squadra.

Promuovo questa gelatina innovativa ed efficace, doverosa era la premessa e specialmente la continuità nel suo utilizzo. Un uso sporadico non sortisce nessun risultato. Un piccolo appunto lo faccio sul fatto che non contiene profumo, ultimamente ho fatto questa nota anche su altri prodotti capelli che ho di recente consumato… insomma siamo donne, amiamo curarci nel modo quantopiù naturale ma, vogliamo profumare e coccolarci nei nostri capelli. Anche il naso vuole la sua parte! 😚

Concludo notificandovi che esiste un’altra variante di gelatina VegetAll Phitofilos per dare riflessi rossi e ramati ecco il link prodotto https://www.ilgiardinodeilibri.it/prodotti/__gelatina-henne-riflessante-rosso-naturale-phitofilos.php?pn[5892]

follow my way to feel natural

Annunci

Una risposta a "Gelatina camomilla e rabarbaro Phitofilos"

  1. ERRATA CORRIGE. L’azienda mi segnala che le varianti sono udite, udite! Non due ma TRE! Mallo e Indigofera, Henné, Camomilla e Rabarbaro. Inoltre esistono gli shampoo abbinati con le stesse piante che l’avrebbero potuta dire lunga sull’uso sinergico dei due prodotti 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...